fbpx
Blog_IT

Cambiare (IL) lavoro 2013

Ho provato a dire in video perchè ha senso un gruppo di coaching per cambiare lavoro. Che ne pensi?

One Comment

  • david

    Commento di Francesco (inserito da me)
    Buongiorno DavidE!!! (come diciamo a Firenze…)
    Ogni tanto ricevo i tuoi post… (premesso che non so se sei personalmente tu che leggi questa mail), stamani ho trovato il tempo per guardare il video e ti dico quanto segue perché forse ti serve come spunto di ampliamento.

    Mi piace come esponi, mi piace il contenuto, quello che “spieghi”, non mi interessa direttamente ma finito il video ho fatto smuovere un pò il neurone che ha elaborato quanto segue:
    Se frequentassi un gruppo come quello che proponi in cui gli altri sono fondamentalmente scontenti per problemi oggettivi (stipendio, orari, colleghi etc..) o mentali (altre aspirazioni, qualità della vita..) questo aumenterebbe di certo la sensazione (che a volte tende a svanire nella routine quotidiana) che.. SONO FORTUNATO! Molto fortunato ad avere il mio lavoro, che risponde all’80% al miglior lavoro per me, pur rimanendo un sogno nel cassetto l’avere un “ristorante/trattoria” in cui cucinare”!

    Quello che cerco di dire è che “forse” spesso non ci accorgiamo del contesto, della situazione economica, dei veri problemi… sminuendo quello che abbiamo, forse ascoltando gli altri in gruppo ci può riportare alla realtà, forse qualcuno che vi partecipa ne può comunque uscire con un “nuovo lavoro” inteso come approccio positivo a quanto ha già!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: